Regioni, firmato decreto su servizi socio-sanitari

Possono accedere ai contributi regionali - destinati all'adeguamento delle strutture e dei presidi socio-assistenziali agli standard regionali fissati per tipologia di servizi fino alla misura massima del 50% della spesa da sostenere - gli enti assistenziali non aventi fini di lucro

PALERMO. L'assessore regionale per la Famiglia, Andrea Piraino, ha firmato il decreto con il quale viene approvato il regolamento sulle modalità di accesso ai contributi previsti dalla legge di riordino dei servizi socio-assistenziali in Sicilia (art. 4 della L.R. 33/88).    Possono accedere ai contributi regionali - destinati all'adeguamento delle strutture e dei presidi socio-assistenziali agli standard regionali fissati per tipologia di servizi fino alla misura massima del 50% della spesa da sostenere - gli enti assistenziali non aventi fini di lucro.    Il decreto e il relativo allegato saranno integralmente pubblicati nel sito www.regione.sicilia.it/famiglia) e sulla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati