Lombardo: "Per il porto di Messina discuteremo con ente"

MESSINA. "Anche l'Ente porto si siederà al tavolo con tutte le altre istituzioni la prossima settimana per trovare una soluzione per il rilancio della zona Falcata di Messina". Lo ha detto il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, rispondendo ai giornalisti sul mantenimento dell'Ente Porto di Messina.    L'Ente, finito al centro di uno scandalo perché con un solo dipendente in organico e col Consiglio di amministrazione al completo, è stato riesumato nonostante più volte esponenti di diverse forze politiche e sindacali abbiano chiesto che fosse liquidato perché inutile e in conflitto di competenze con l'autorità portuale.    "Al di là delle polemiche - ha sostenuto Lombardo - si deve trovare una sinergia per riqualificare l'area della zona Falcata che purtroppo non è fruibile al 100%. All'ingresso ad esempio ci sono binari dismessi delle Ferrovie che occupano aree che possono essere restituite ai messinesi e alla città. Cercheremo dunque di trovare un accordo con le ferrovie e le altre istituzioni"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati