Trapani, infermiera in coma dopo uno scippo

Leonarda Policani, 58 anni, stava rincasando a piedi quando in via Filippo Corridoni, è stata strattonata e spinta per terra. La donna ha riportato un grave trauma cranico

TRAPANI. Un'infermiera di 58 anni di Trapani, Leonarda Policani, è in coma, dopo essere stata aggredita e scippata nei pressi dell'ospedale "Sant'Antonio Abate", dove presta servizio al reparto di Pediatria.  Sabato sera - ma la notizia è stata resa nota oggi - dopo aver finito il turno di lavoro la donna stava rincasando, a piedi. Mentre camminava in via Filippo Corridoni, in territorio di Casa Santa (Erice) è stata scippata della borsa, strattonata e spinta per terra. Nella caduta la donna ha subito un grave trauma cranico. La Tac ha confermato un grosso ematoma alla testa. L'infermiera è stata trasferita, in prognosi riservata, al Civico di Palermo. Sull'episodio indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati