Un sogno da New York, un grande parco in Sicilia per il turismo

Egregio direttore, provi ad immaginare il tratto di costa tra Campofelice di Roccella e Termini Imerese, ora chiuda gli occhi dolcemente e provi ad immaginare Disney park, con a pochi chilometri il porto di Termini Imerese, l'aeroporto di Punta Raisi. Ora immagini milioni di turisti provenienti da tutta l'Europa e da altri Paesi, immagini centinaia e centinaia di posti di lavoro. Si potrebbe lavorare più di 6 mesi l'anno e finalmente lanciare l'economia siciliana, potremmo diventare un paese autonomo e cancellare quella brutta nomina che hanno dato ai siciliani, che sfortunatamente ci portiamo dietro. Io penso che la Sicilia potrebbe diventare qualcosa di speciale e penso anche che la gente è stufa di stare dietro quella classe politica che promette cose inutili. Cerchiamo di promuovere il vero business siciliano che è il turismo. Un saluto da un orgoglioso siciliano da New York.
Salvatore Imburgia, New York

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati