Ucciso un ministro pakistano

ISLAMABAD. Shahbaz Bhatti, il ministro pachistano delle Minoranze di religione cristiana, è stato ucciso. Non aveva a disposizione un'auto blindata, nonostante avesse ricevuto gravi minacce di morte da gruppi fondamentalisti per le sue dichiarazioni a favore di una riforma della Legge sulla blasfemia. A quanto risulta dalle prime indagini, tre uomini armati lo hanno attaccato mentre con il veicolo di servizio si recava al lavoro. Nella sparatoria Bhatti è stato ferito gravemente, mentre l'autista è rimasto illeso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati