Palermo, tre trapianti di rene al Civico

PALERMO. Tre trapianti di rene, di cui uno da donatore vivente - da madre a figlia - sono stati eseguiti ieri pomeriggio nell'ospedale Civico a Palermo. L'intervento tra mamma e figlia, in laparoscopia, è stato portato a termine dai chirurghi Francesco Crafa e Stefano Carpino, su una donna di 62 anni, che ha donato il rene alla figlia di 39 anni, in dialisi dal 2009 per un'insufficienza renale cronica. Le donne, ricoverate  nell'unità operativa di Nefrologia con trapianto, diretta da Vito Sparacino, sono di Lampedusa e le loro condizioni di salute vengono definite buone. Gli altri due trapianti, eseguiti dall'equipe di chirurghi guidata da Giuseppe Pumilia, hanno salvato la vita a una donna di 47 anni, in dialisi dal 2002, e a un uomo di 40 anni, in dialisi dal 2004. Il primo rene è arrivato da Catania e il secondo dall'ospedale Villa Sofia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati