Ikea a Catania, conto alla rovescia

L’inaugurazione il 9 marzo. Sorgerà a circa 8 chilometri dal centro, in località Buttaceto, l’unico punto vendita siciliano della grande società svedese di arredamento. È anche il primo in Italia a dotarsi di impianto fotovoltaico

PALERMO. La lunga attesa è agli sgoccioli. Mancano, infatti, pochi giorni all’apertura del primo e unico punto vendita siciliano della grande azienda svedese di arredamento Ikea che, il prossimo 9 marzo, alle 9, inaugurerà una sua filiale vicino Catania, in località Buttaceto, a circa 8 chilometri dal centro.
Con una superficie totale di 31 mila metri quadrati, di cui 19 mila dedicati alla vendita e all’esposizione di mobili e complementi d’arredo, la struttura comprenderà: un ristorante, un bar, una bottega di specialità alimentari scandinave e un parcheggio gratuito per 1.700 posti auto.
Per il suo primo negozio siciliano, Ikea ha previsto soluzioni tecnologiche che permetteranno un miglior impatto ambientale delle sue attività ed un abbattimento dei consumi energetici. Sarà, infatti, la prima filiale in Italia dotata di impianto fotovoltaico, che consentirà una riduzione dei consumi energetici. Previsti, anche, un nuovo tipo di illuminazione commerciale, che prevede l’installazione di faretti a basso consumo, e un impianto di recupero delle acque piovane. Ikea Catania promuoverà, poi, la raccolta differenziata dei rifiuti generati dal negozio, ponendosi l’ambizioso obiettivo di recuperare il 90 per cento dei rifiuti prodotti.
Inoltre, con un organico di 308 persone, un centinaio di addetti alla sicurezza, pulizia, animazione, trasporti e montaggi, e le 769 maestranze del cantiere di costruzione, Ikea prevede per l'Isola «una ricaduta fiscale presumibilmente non inferiore al milione e duecentomila euro annui, di cui il 66 per cento alla Regione Sicilia e il restante 34 per cento a favore del Comune di Catania e limitrofi. A queste voci, sottolinea la società svedese, si «devono poi sommare i quasi due milioni di euro per oneri di urbanizzazione: lavori di viabilità sull'asse comunale e quelli sulla strada provinciale 55».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati