Maltempo, auto in voragine: morto pensionato nel Messinese

La microcar di Salvatore Mirenda, 70 anni, è stata trovata sulla strada tra Sant'Agata di Militello e Acquedolci. Il corpo era in un appezzamento di terreno poco distante

ACQUEDOLCI. Un pensionato di 70 anni, Salvatore Mirenda, è morto dopo che la sua microcar era stata trovata in una voragine che si è aperta sulla strada tra Sant'Agata di Militello e Acquedolci a causa delle forti piogge di ieri e oggi che hanno fatto straripare il torrente Inganno. Il pensionato si stava recando nel proprio appezzamento di terreno.
Con ogni probabilità il corpo dell'uomo è stato trasportato in mare dalla furia del torrente. Il cadavere è stato ritrovato in un appezzamento di terreno poco distante dal luogo dell'incidente. L'allarme per la scomparsa del pensionato era stata data dai fratelli della vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati