Bus, col bigliettaio garanzia di ordine

Bisogna ripristinare il bigliettaio, lo dico da 45 anni. Quando ero piccolo pagavano tutti, anche le valigie, e vi era la tacca che indicava il metro di altezza, così chi lo superava doveva pagare. Il bigliettaio era anche una garanzia di ordine e di aiuto all'autista. Erano altri tempi in cui il lavoro era sacro.
Franco Pasanisi, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati