Lampedusa, riapre il centro per gli immigrati

Lo ha annunciato il prefetto di Palermo e commissario straordinario Giuseppe Caruso. Intanto il ministro degli Interni Maroni tuona: "L'Europa non sta facendo nulla, siamo solo. Nostra polizia nelle coste tunisina"

LAMPEDUSA. "A seguito della disponibilità del ministro degli Interni, Roberto Maroni, c'é stata una condivisione totale sulla riapertura del centro di Lampedusa" che avverrà entro oggi. Lo ha affermato il prefetto di Palermo e Commissario straordinario per l'emergenza immigrati, Giuseppe Caruso.
"Siamo soli, l'Europa non sta facendo nulla": è la posizione del ministro dell'interno
Roberto Maroni, intervistato dal Tg5, in merito all'emergenza migranti a Lampedusa. "L'Europa non sta facendo nulla. Sono molto preoccupato - ha precisato il ministro - ho chiesto l'intervento urgente dell'Ue perché il Maghreb sta esplodendo. C'è un terremoto istituzionale e politico che rischia di avere un impatto devastante su tutta l'Europa attraverso l'Italia. Noi siamo come al solito lasciati soli. Stiamo gestendo l'emergenza umanitaria con la protezione civile. E' indispensabile l'intervento dell'Europa. "Chiederò al ministro degli esteri
tunisino l'autorizzazione per i nostri contingenti ad intervenire in Tunisia per bloccare i flussi. Il sistema tunisino è al collasso"".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati