Mihajlovic: so che il mio posto è ambito

Il tecnico viola parla alla vigilia della trasferta di Palermo: "Sono orgoglioso di allenare la Fiorentina e vorrei restare qui per tanti anni, ma so anche che servono i risultati"

FIRENZE. "So che il mio posto è ambito e mi fa piacere, sono orgoglioso di allenare la Fiorentina e vorrei restare qui per tanti anni, ma so anche che servono i risultati". Lo ha detto Sinisa Mihajlovic alla vigilia della trasferta di Palermo.
"So che tanta gente vorrebbe essere al mio posto, che rifiuta altre proposte proprio perché sono in attesa - ha continuato il tecnico viola, davanti a chi gli riferiva delle voci sempre più insistenti sui suoi possibili successori -, io sono nel calcio da venti anni, so come funziona, so quali sono gli allenatori che si propongono e quelli che non lo fanno. Io non lo farei mai. Io so ho sempre preferito essere considerato, prima che un grande giocatore o un grande allenatore, un grande uomo. Sono una persona onesta, non faccio sotterfugi".
Intanto prima Andrea Della Valle, poi Corvino hanno ribadito a più riprese la fiducia e la stima nei suoi confronti: "Avere avuto tutto questo mi fa piacere ma non ce ne era bisogno - ha risposto Mihajlovic - perché lo sapevo. Io non mi preoccupo, non mi fascio la testa, penso al presente".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati