Aperta rianimazione all'ospedale di Partinico

PALERMO. Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, l'assessore per la Salute, Massimo Russo ed il direttore generale dell'Asp di Palermo, Salvatore Cirignotta, hanno inaugurato questa mattina la nuova Divisione di Rianimazione dell'Ospedale "Civico" di Partinico. E' dotata di 6 posti-letto ed attrezzata con apparecchiature all'avanguardia. L'investimento sostenuto dall'azienda sanitaria palermitana è di circa 1,8 milioni di euro.
"L'apertura a Partinico della Rianimazione - ha sottolineato Cirignotta - serve ad accorciare i tempi di intervento su pazienti critici in tutta la Sicilia occidentale, offrendo pari opportunità di salute con livelli uniformi di assistenza. In questo modo è stata data una risposta concreta alle necessità dell'intero territorio palermitano. I 10 posti-letto di 'Rianimazione' dell'Ingrassia soddisfano le esigenze del versante sud-est della città, ma anche di grossi centri come Monreale, San Cipirello e San Giuseppe Jato, mentre i 4 posti del 'Cimino'' di Termini Imerese consentono di 'presidiare' la parte orientale della provincia".
Dopo la visita delle autorità alla struttura, nel pomeriggio verrà effettuata la sanificazione dei locali e da questa sera alle 20 la Rianimazione lavorerà a pieno organico. Trentuno operatori, già formati e con lunga esperienza alle spalle, garantiranno un elevato standard assistenziale. Il direttore facente funzioni della divisione è Mario Milia che potrà contare sulla collaborazione di 14 medici e 16 infermieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati