Pordenone, calci e pugni al compagno e poi video su Facebook

PORDENONE. Aggrediscono un compagno di classe e mettono il filmato su Facebook. La sorella lo scopre, informa la madre, e parte la denuncia alla polizia. E' accaduto alla scuola media 'Centro storico' di Pordenone. La denuncia - secondo quanto riferiscono oggi i quotidiani locali - è partita dopo il ricovero del ragazzo al pronto soccorso dove i sanitari gli hanno riscontrato traumi e contusioni multiple. Nei fotogrammi del video si vede il ragazzo cadere a terra, preso a calci e pugni da alcuni compagni. La preside della scuola ha detto che parlerà con i ragazzi coinvolti ma ha precisato che "i fatti si sono svolti all'esterno della scuola". La madre del ragazzo - che ha consegnato il video agli inquirenti - ha detto di aver fatto la denuncia "non solo per quanto accaduto a mio figlio, ma anche perché voglio continuare a credere di poter vivere in una società civile".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati