"Tentarono stupro di gruppo": condannati

La vicenda risale al 2005, a Palermo, quando una giovane palermitana denunciò di avere subito un tentativo di violenza da parte di due ragazzi

PALERMO. La Corte di Appello di Palermo, presieduta da Raimondo Lo Forti, ha condannato ad un anno e 10 mesi di carcere Gabriele Fernandez e Francesco Dagnino. Entrambi erano accusati di tentata violenza di gruppo. Il verdetto conferma la condanna inflitta in primo grado.    La vicenda risale al 2005, quando una giovane palermitana denunciò di avere subito un tentativo di violenza da parte di due ragazzi. La vittima riferì di essere andata a casa di Dagnino insieme a Fernandez e di avere avuto un rapporto sessuale con il primo, mentre l'amico si era allontanato.    Tornato nella stanza in cui la coppia si trovava Fernandez avrebbe preteso un rapporto orale con la ragazza che, invece, si sarebbe rifiutata. A quel punto i due amici avrebbero cercato di stuprarla ma lei sarebbe riuscita a fuggire.    La ragazza dopo il tentativo di violenza andò in ospedale a farsi refertare. I giudici e ora la Corte di Appello hanno creduto al suo racconto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati