Paolucci: "Sono felice ed emozionato"

ll neo attaccante dei rosa non nasconde il suo entusismo per essere approdato al Palermo."Avrò la possibilità di confrontarmi con campioni straordinari". Intanto ha scelto la maglia numero 22

PALERMO. Non sta più nella pelle e non ha ancora realizzato quanto accaduto nell'ultimo giorno di mercato. Michele Paolucci ventiquattro anni da Recanati si è trovato nel giro di poche ore dal ruolo di comparsa con la maglia del Siena adi un ruolo da parte attiva con la casacca del Palermo e non fa nulla per nascondere la propria felicità."Sono emozionato ed orgoglioso, non ha avuto alcun tentennamento quando mi si è prospettata l'eventualià di vestire la casacca del Palermo, che oltretutto è stupenda. Vengo in una squadra che lotta per traguardi prestigiosi e che ha in organico tanti campioni da cui potrò imparare molte cose".
Queste le prime parole del nuovo atteccante del Palermo che ha alle spalle una militanza nel settore giovanile della Juventus e proprio con i biancneri ha disputato lo scorso anno con la prima squadra un paio di gare nel girone di ritorno.
Paoluci indosserà la casacca numero 22, e  spiega il perchè della scelta."In passato pochi giocatori hanno indossato questo numero, mi auguro quindi che tra diversi anni la maglia numero 22 verrà ricordata come quella indossata da Michele Paolucci".
L'attaccante toscano trova alcuni compagni con i quali ha già giocato in passato, come Sirigu nelle nazionali giovanili, e gli ex juventini Balzaretti, Miccoli, Nocerino e Cassani. E domani sera, guarda caso. il Palermo al Barbera si troverà di fronte proprio la Juventus. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati