Berlusconi: tutti in piazza il 13 febbraio

Il premier furioso dopo la puntata di ieri seda di Annozero. Intanto il Pdl, per sostenere il proprio leader, si appresta a manifestare, a Milano, il giorno in cui Fini presiederà il congresso fondativo del suo partito

ROMA. "Togliamo l'autorithy per le tlc, tanto non serve a niente... Silvio Berlusconi è un fiume in piena durante la cena per il compleanno di Micaela Biancofiore all'hotel Majestic. E' infuriato contro Michele Santoro e la sua trasmissione Anno Zero sul caso Ruby ( GUARDA IL VIDEO). "E' vergognoso che non abbiano fatto entrare i nostri 60 ragazzi e abbiano respinto un bravissimo avvocato come Francesco Paolo Sisto - si sfoga con i presenti - questa è una dittatura e gli italiani dovrebbero non pagare più il canone, poiché la maggior parte di loro ha votato Silvio Berlusconi ed è costretta a non vedersi rappresentata".
Intanto il Pdl, per sostenere il premier, si appresta a scendere in piazza il 13 febbraio, a Milano, il giorno in cui Fini presiederà il congresso fondativo del suo partito. Originariamente erano previste tante manifestazioni, in 100 città, ma il partito sembrerebbe optare ora per un unico grande evento, forse a piazza Duomo, al quale parteciperà anche il premier.
Il cavaliere, nonostante la sfuriata, è sembrato a tutti di ottimo umore questa sera: ha cantato in francese, raccontato barzellette, festeggiato affettuosamente la Biancofiore quando ha spento le candeline rosse sulla grande torta di fragole e panna, in abito Gai Mattiolo total red. Berlusconi si è appartato a parlare con i ministri Maroni e Frattini, che rappresentavano il governo alla festa insieme alla Gelmini, la Carfagna e Romani. Presenti anche molti deputati del Pdl e una di loro ha confidato: "non ha detto neanche una parola su Fini, é davvero come se l'avesse già cancellato".
Berlusconi è stato descritto come allegro e sereno, nonostante la bufera del Ruby gate. E a proposito della vicenda, quando il premier ha proposto di abolire l'autorithy per le tlc, un ministro al suo fianco ha fatto eco: "E allora togliamo anche i servizi segreti, che non ti hanno avvertito di niente. Basta con queste migliaia di persone in vacanza permanente".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati