Sicilia, Cronaca

Un’altra minorenne ad Arcore, ecco chi è Iris Berardi

Modella brasiliana e prostituta già a 17 anni. Amica della Minetti e di altre showgirl che frequentavano le ville del premier. Non ancora maggiorenne sarebbe già stata due volte da Berlusconi

Iris Berardi, origini brasiliane, di Forlì, è l’ennesima ragazza finita al centro dell’inchiesta Ruby. Iris inizia quindicenne a frequentare le passerelle. A 17 anni si trasferisce a Milano in cerca di fortuna, entra nel giro delle hostess per le Fiere e presto diventerà prostituta. Dal suo profilo Facebook emergono diversi contatti e amicizie che riguardano il mondo dello spettacolo. Da agenzie di fotomodelle a soubrette più o meno conosciute. Tra queste, il consigliere Nicole Minetti; la showgirl, Sara Tommasi e l’ex schedina, Barbara Guerra, che ha raccontato al Tg3 di essere stata accompagnata almeno una volta a casa dalla scorta di Berlusconi, di ritorno dalla villa di Arcore.
Iris diventa maggiorenne il 28 dicembre 2009. Dall’analisi dei suoi tabulati telefonici, la sua presenza ad Arcore emerge una trentina di volte nel 2010. Dal gennaio di quell’anno ha già diciotto anni, ma due contatti segnalano la prostituta brasiliana nelle ville del presidente, anche prima del suo compleanno. Il 21 novembre del 2009 sarebbe stata a Villa Certosa mentre Berlusconi pare fosse in Arabia Saudita. E la sera in cui il premier venne colpito al volto dalla statuetta di Massimo Tartaglia, la ragazza, di nuovo ad Arcore, si sarebbe fermata a dormire, è il 13 dicembre 2010.
A casa della Berardi, inoltre, sono stati sequestrati gioielli vari e una agenda dalla quale risulta che la ragazza avrebbe ricevuto nei mesi di gennaio, febbraio e aprile scorsi circa 40 mila euro. Lo si legge nelle carte inviate dalla Procura di Milano alla Giunta per le autorizzazioni della Camera. Iris Berardi avrebbe dichiarato agli inquirenti di aver ricevuto collane, bracciali e pendagli vari da Berlusconi "durante le sue ripetute partecipazioni a feste presso la villa del Presidente del Consiglio". Nell'agenda della ragazza sarebbero segnati poi tutti gli appuntamenti con "Papi” e relative somme ricevute con tanto di riepilogo: a gennaio 9.580 euro; a febbraio 21.000; ad aprile 7.350.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati