Scoperto deposito di mezzi rubati nell’Ennese

ENNA. Un deposito di mezzi rubati è stato scoperto nell'ennese dagli uomini della Squadra Mobile e dei Commissariati di Piazza Armerina e Leonforte che hanno arrestato Salvatore Oglialoro, 45 anni, bracciante agricolo con l'accusa di possesso di arma clandestina e munizioni e di mezzi di lavoro. Gli agenti hanno, infatti, trovato un fucile con la matricola modificata, nascosto  all'interno di un grosso container, tre sollevatori bob cat e due trattori cingolati, di provenienza illecita e di ingente valore economico, provento di furto ai danni di ditte del messinese, impegnate nello svolgimento di lavori edilizi. Ad insospettire  gli agenti, che si trovavano in zona per un controllo del territorio, il ritrovamento di 12 bossoli calibro, già esplosi, sparpagliati vicino la porta di ingresso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati