Rossi: "Rigori? Nel dubbio non ce li danno più"

Il tecnico del Palermo: "Il regolamento è uguale per tutti"

PALERMO. Delio Rossi sta perdendo le speranze di avere un rigore a favore del suo Palermo. "Ormai si è verificato un condizionamento al contrario e nel dubbio non ce lo danno più - ha detto il tecnico rosanero a Premium Calcio di Mediaset dopo la vittoria sul Brescia nell'anticipo di campionato -. Il presunto rigore su Pastore? I nostri rigori sono sempre presunti, invece anche questo è grosso come una casa". Alla vigilia del match Rossi aveva detto di non voler fare la figura del "coglione" nei confronti degli arbitri.
"Molti mi dicono che non abbiamo il carisma per farci rispettare - ha aggiunto Rossi -: io voglio pensare che siamo semplicemente sfortunati, anche perché il regolamento è uguale per tutti".
"Chi vedo meglio in futuro tra Pastore e Ilicic? Sono due talenti cristallini, dipende da chi riuscirà a reggere meglio le pressioni e contemporaneamente trovare dentro di sé sempre nuove motivazioni", ha risposto l'allenatore del Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati