Caso Ruby, Fede: "Ad Arcore mai visto nulla di trasgressivo"

Il direttore del Tg4 ospite di Lucia Annunziata: "Nessuna delle ragazze è mai stata invitata da me"

ROMA. "Nessuna delle ragazze è mai stata invitata da me a partire da Ruby", ha detto Emilio Fede a Lucia Annunziata ospite di 'In 1/2 h'. "Il termine portare è volgare, meglio invitare", ha sottolineato.
"Le feste ad Arcore avevano uno svolgimento regolare e sicuro, ne posso essere testimone. Se qualche volta decideva di essere circondato da giovani donne, mi pare del tutto legittimo. Non ho mai visto nulla di trasgressivo".
Fede ha inoltre detto che alle feste "non c'erano solo ragazze di 25-30 anni" e che lui normalmente andava via all'1. "Il premier raccontava i suoi viaggi, abbiamo visto anche Baaria. In quelle feste - ha aggiunto - i figli, il figlio più grande, e i suoi amici a volte ballavano".
"Sono amico del presidente del Consiglio e lo stimo. Se avessi avuto bisogno di 400 mila euro o anche di più, li avrei chiesti a Berlusconi e lui me li avrebbe dati". Ha continuato Emilio Fede, rispondendo ad una domanda sulla telefonata intercettata dalla quale emergerebbe che il direttore del TG4 abbia caldeggiato un prestito di Berlusconi a Mora trattenendo un terzo della somma all'insaputa del premier. Fede aveva già spiegato che Lele Mora gli aveva restituito una piccola somma che gli aveva prestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati