Siracusa, corsi di formazione per 10 magistrati iracheni

SIRACUSA. Prenderà il via lunedì il nuovo progetto di assistenza tecnica organizzato e condotto dall'Isisc, l'Istituto superiore internazionale di scienze criminali di Siracusa. Il progetto, finanziato dal ministero degli Affari esteri italiano, prevede la formazione di 10 magistrati iracheni in materia di antiterrorismo e lotta alla criminalità organizzata. I lavori si apriranno nella nuova sede dell'Isisc, in via Logoteta, e proseguiranno fino a venerdì 11 marzo, quando la delegazione Irachena ripartirà per l'Iraq. Il progetto è articolato in due fasi: la prima, di formazione teorica, vedrà coinvolta la delegazione in tre settimane di lezioni con esperti italiani, europei e provenienti dal mondo arabo; la seconda fase, di formazione pratica, sarà caratterizzata da una serie di visite istituzionali, a Catania, Palermo e Roma, dove la delegazione irachena, accompagnata dallo staff Isisc, entrerà in contatto con le principali istituzioni italiane dedite alla lotta la terrorismo ed al contrasto alla criminalità organizzata, come Dda, Dia, Comando di polizia e carabinieri, guardia di finanza, ministero della Giustizia. Le attività saranno coordinate dal presidente dell'istituto, M. Cherif Bassiouni, professore emerito di diritto penale internazionale alla De Paul university di Chicago.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati