Ponte sullo Stretto, Cgil: "Operai di Messina tagliati fuori"

MESSINA. I lavoratori della provincia di Messina rischiano di rimanere tagliati fuori dalla realizzazione del Ponte sullo Stretto. Lo denuncia la Fillea di Messina, la categoria della Cgil che segue il settore dell'edilizia.
"Ad oggi - spiega il segretario generale della Fillea di Messina, Biagio Oriti - nonostante i ripetuti annunci circa opere compensative e imminenza dei lavori, la Stretto di Messina non ha ritenuto di incontrare né di confrontarsi con le parti sociali, le organizzazioni sindacali e l'Ance di Messina, cioé con chi rappresenta i lavoratori e le imprese del territorio. A differenza di quanto invece è già stato fatto in Calabria, dove si è già giunti alla firma di un Protocollo sulla legalità".   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati