Palma di Montechiaro, intimidazione ad un assessore comunale

Incendiati il portone di casa e la saracinesca del garage di Giuseppe Vinciguerra, 55 anni. La moglie è vice questore aggiunto a Licata

PALMA DI MONTECHIARO. Il portone dell'abitazione e la saracinesca del garage dell'assessore comunale alle Politiche sociali di Palma di Montechiaro, Giuseppe Vinciguerra, 55 anni, sono stati incendiati la notte scorsa. Vinciguerra, avvocato, è marito del dirigente del commissariato di Pubblica sicurezza di Licata, il vice questore aggiunto Fatima Celona. In passato, l'avvocato Vinciguerra e la moglie avevano subito un'altra intimidazione: qualcuno aveva scagliato contro il portone di casa della coppia una molotov. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati