Palermo più bella con gli alberi potati

Gentile Direttore, finalmente dopo circa tre anni dall’ultimo intervento, si sta intervenendo per la  potatura degli alberi che delimitano  ambo i lati la via Sammartino ed abitando al primo piano del civico 89, lei capirà bene con quanta gioia ho verificato in primo luogo: di non avere più i rami a ridosso delle finestre o dei balconi prospicienti la stessa via, e di non avere per “adesso a che fare” con la costante miriade di “moscerini e quant’altro” che “abitano” gli stessi rami. E poi una volta effettuata la potatura, dando le spalle a piazza San Francesco di Paola, ho riscoperto quanto è “bella, spaziosa, piena di luce” la “nostra” via Sammartino. Ma mi chiedo e le chiedo, è cosi difficile che con tutti gli “stabilizzati” che fanno parte della forza “lavoro” in carico al Comune di Palermo, lo stesso, non riesca a rendere in tempi più ragionevoli, più vivibile la vita di tanti cittadini che pagano fino all’ultimo millesimo le proprie tasse ?
Giuseppe Maniaci, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati