Australian Open, si parte

Subito in campo Federer e Djokovic. Tra le donne scende in campo Francesca Schiavone. Gli azzurri Cipolla e Crugnola superano le qualificazioni ed entrano in tabellone

PALERMO. Mancano poche ore al via della prima prova dello Slam del 2011. Nella notte tra domenica e lunedì prende il via a Melbourne l’Australian Open, ennesima puntata del duello tra i due supercampioni Roger Federer e Rafa Nadal.
E sarà l’elvetico, numero due al mondo, a giocare per primo. Nella sessione serale sfiderà lo slovacco Lacko, un match che “Re Roger” dovrebbe fare suo senza alcun problema. Nella prima giornata esordirà anche il serbo Novak Djokovic, terza testa di serie e che proprio sul cemento australiano, ha vinto fino ad oggi il suo primo e unico Slam.
Venendo ai tennisti di casa nostra, la bella notizia viene dal romano Flavio Cipolla e dal varesino Marco Crugnola, che hanno brillantemente superato le qualificazioni, portando da quattro a sei il numero di giocatori azzurri ammessi al tabellone principale. Crugnola per la prima volta in carriera, supera le qualificazioni di una prova del grande Slam. Al primo turno se la vedrà con il fortissimo ceco Tomas Berdych, numero sei al mondo. Flavio Cipolla ha invece pescato il francese Benoit Paire.
Stanotte intanto toccherà a Filippo Volandri e Fabio Fognini aprire le danze rispettivamente contro il russo Andreev e il giapponese Nishikori. Sulla carta sembra più agevole il compito per Fognini, vista anche la poca propensione alle superfici rapide del livornese Volandri.
In campo femminile riflettori puntati su Francesca Schiavone che sarà la prima italiana a scendere in campo. Avrà di fronte a sé la spagnola Parra Santonja, dalla milanese in questo Australian Open ci si aspettano grandi cose, dopo un 2010 a dir poco unico e forse irripetibile.
Da seguire in questa giornata d’esordio, anche il match della bolognese Sara Errani alla quale è toccata in sorte la statunitense Venus Williams.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati