Minzolini a Lombardo: le intimidazioni non funzionano

ROMA. "Non comprendo i motivi del nervosismo del presidente Raffaele Lombardo, che ieri il Tg1 ha intervistato proprio per dargli modo di chiarire alcune questioni messe in luce dai reportage sull'amministrazione siciliana andati in onda sul telegiornale da me diretto". Reagisce così il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, alle critiche del presidente della Regione siciliana che lo ha definito "un diffamatore di professione" nonché "Minzokiller".
"Rispetto, poi, al linguaggio colorito usato nei miei confronti, il presidente Lombardo - conclude Minzolini - dovrebbe sapere che con me le intimidazioni non funzionano".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati