Legittimo impedimento, il premier: compromesso accettabile

Il commento di Berlusconi dopo la decisione della Consulta. "Sono tranquillo, andiamo avanti"

ROMA. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Così il premier Silvio Berlusconi, a quanto riferiscono i suoi più stretti collaboratori, ha commentato la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato parzialmente il legittimo impedimento, definendola "un compromesso accettabile".
Il presidente del Consiglio, spiegano le stesse fonti, si attendeva un esito di questo tipo e ha ribadito che la decisione non influenzerà in alcun modo l'esecutivo: sono tranquillo, andiamo avanti, avrebbe detto il Cavaliere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati