Palermo, spaccio di banconote false: 2 arresti e 4 denunce

PALERMO. Due donne sono state arrestate e altre quattro persone - una donna e tre uomini - denunciate dai carabinieri della compagnia di Bagheria, che hanno sgominato una banda dedita alla spendita di banconote false nel Palermitano. L'operazione è scattata sabato scorso ma è stato reso noto stamane.
Le due persone arrestate sono Marianna Greco e Giovanna Giardina, entrambe di 20 anni, la prima di Belmonte Mezzagno, la seconda di Misilmeri. I militari sono intervenuti dopo le segnalazioni di alcuni titolari di esercizi commerciali di Baucina e Ciminna che hanno indicato un gruppo composto da sei persone che avevano speso banconote false da 100 euro. I sei sono stati bloccati al termine di un breve inseguimento con una Bmw 320 dopo che avevano speso altre 100 euro false in un bar di Ciminna. Le due ragazze secondo gli investigatori effettuavano materialmente la spendita del denaro falso. I militari hanno sequestrato altre due banconote false spese in alcuni negozi. Le banconote sequestrate, sebbene di ottima fattura, avevano però tutte lo stesso numero identificativo, l'ologramma color argento non era cangiante e la zigrinatura di controllo era poco accentuata. Le indagini continuano per risalire alla provenienza delle banconote false.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati