La gita in moto e poi lo schianto, muore un giovane di Misilmeri

L’incidente ieri lungo la statale 113 all’altezza di Altavilla Milicia nel Palermitano. La vittima è Giuseppe Giusto Passantino, di 35 anni

PALERMO. La domenica, quando le giornate - anche invernali - erano splendide, amava con i suoi amici fare una gita in moto. Così anche ieri un giovane misilmerese, Giuseppe Giusto Passantino, di 35 anni, è uscito per un giro lungo la statale 113 con la sua Ducati Monster, con una decina di altri motociclisti. Ma mentre stavano percorrendo la statale all'altezza di Altavilla Milicia, la tragedia: l’uomo, all'altezza del chilometro 235 in direzione Messina, ha perso il controllo della potente moto. La Ducati impazzita si è schiantata contro una roccia. Nonostante il casco e le protezioni, per il motociclista non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia stradale coordinati dal nuovo comandante Gabriella Ioppolo. Sono stati chiamati i soccorsi. Gli operatori del 118 hanno cercato in tutti i modi di rianimare il giovane, che abitava a Misilmeri e faceva l'imbianchino, ma non c'è stato nulla da fare. L’articolo completo sul Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati