Rugby, la Holding sfida il Rieti

Riprende il campionato di serie B con la sfida contro la formazione laziale. Infermeria svuotata per la compagine palermitana

PALERMO. Dopo la pausa per le festività, torna il campionato nazionale di serie B di rugby. E per il Palermo, appuntamento al velodromo alle 14:30 contro il rugby Rieti. I nero-arancio vogliono continuare la striscia positiva di vittorie casalinghe, per tentare l’allungo in classifica e cercare di entrare nei play-off che potrebbero valere il salto di categoria e quindi il salto in serie A. Le buon notizie arrivano dall’infermeria, dove rimane solo Giovanni Rizzo. In forse, ma sicuramente integrati nella rosa dei possibili titolari, ci saranno Matteo Palma, che finora non hai mai giocato e Marco La Torre che soffre di un problema alla caviglia. Il presidente Fabio Rubino è ottimista e crede che i suoi possano conquistare la vittoria: «Non possiamo fallire un appuntamento così importante – dice – credo che i miei possono conquistare anche il bonus. Ma è necessario un impegno da parte di tutti». Il match inizierà alle 14:30. Per la scomparsa del fratello del presidente Fabio Rubino, la federazione ha accordato un minuto di silenzio prima dell’inizio della partita. I giocatori , allenati da Filippo La Torre e Fabrizio Casagrande, porteranno anche il lutto al braccio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati