A Palermo successo per “Ennio Salomone e i Musicomio”

L'esibizione al Mikalsa, per la seconda tappa del loro tour

PALERMO. Al Mikalsa pub di Palermo si è esibito il gruppo saccense “Ennio Salomone e i Musicomio”, la loro seconda tappa del loro tour di fine anno, dopo aver fatto il tutto esaurito al teatro comunale “L’Idea” di Sambuca di Sicilia. Grande partecipazione anche da parte del numerosissimo pubblico di Palermo e, del cantautore Guido Politi, presente all’evento. 
La band, composta da sei elementi, Ennio Salomone (autore di testi e musica, voce e chitarra acustica), Vincenzo Tacci (batteria), Vincenzo Picone (violino), Andrea Boscarino (chitarra) Domenico Sabella (basso) e Marta Maggio (cori).
Il repertorio musicale esibito dalla band ha spaziato dalla musica dei grandi maestri quali De Andrè, Branduardi, Battiato, intervallato da canzoni scritte dall’artista Salomone, già vincitore del “Premio della Critica” al GRIF (Galli Record Italian Festival) di Pescara, tra i 49 artisti del “Musicultura Fest” tenutosi a Macerata, fra i tre vincitori assoluti al concorso ''Musica Controcorrente” a Roma e ospite in Sicilia al festival di musica indipendente “Dedalo Festival”.
Il nome del gruppo nasce dalla volontà di creare una singolare identità che li contraddistingue: “Se la band si fosse chiamata ''i clown'' non avremmo fatto ridere più di tanto, se si fosse chiamata ''gli allegri avvocati'' avremmo dovuto tenere un comportamento da perfetti gentlemen. Invece da ''i musicomio'' puoi aspettarti un po' di tutto, anche un monologo delirante con tanto di megafono che vien fuori da dietro la batteria”, ironizza il cantautore. “Ennio Salomone e i Musicomio è un progetto nuovo quanto vecchio, una concretizzazione di diverse esperienze musicali e umane che ha deciso (crediamo per volontà divina) di attuarsi in una nuova e stimolante canzone d'autore made in Sicily.”
La serata, piena di emozioni suscitate dalla stridente e malinconica voce del violino, e quella percuotente della batteria e delle chitarre che hanno fatto da scenario alla voce corale della cantante Marta Maggio e quella imperante del cantautore Ennio Salomone, ha lasciato entusiasta il pubblico che ha chiesto il bis delle loro canzoni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati