Micciché: "Nel 2011 un nuovo governo in Sicilia"

Il leader di Forza del Sud: "Sarà un anno pieno di sfide importanti e traguardi da raggiungere. Ribalteremo l'attuale immobilismo"

ROMA. "Per Forza del Sud il 2011 sarà un anno importante, pieno di sfide entusiasmanti e traguardi da raggiungere. Primo fra tutti restituire alla Sicilia la dignità politica che merita: serve urgentemente un nuovo governo capace di ribaltare l'attuale situazione di immobilismo e instabilità che sta producendo danni incredibili". Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e leader di Forza del Sud Gianfranco Micciché traccia il percorso della sua creatura per il nuovo anno.
"Affrontiamo questo nuovo anno - sottolinea Micciché - con la consapevolezza di essere una realtà già importante in molti territori del Sud e con l'impegno di radicarci ancora di più. La nostra forza - aggiunge - sta nella chiarezza del messaggio politico: il Sud ha tutte le potenzialità per emergere, niente più piagnistei, né spreco di risorse; serve una classe politica educata alla buona amministrazione e un governo amico che, con i fatti - conclude Micciché -, metta al centro della sua azione la riduzione del gap infrastrutturale ed economico fra Nord e Sud del Paese".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati