Salina, 32 chili di materiale illegale in casa: arrestato

SALINA. I carabinieri hanno arrestato nell'isola eoliana di Salina (Me) un uomo di 47 anni, Domenico Cambria, per detenzione illegale di materiale esplodente e violazione della normativa sulla caccia.  Nella sua abitazione i militari hanno trovato 32 chili di materiale pirotecnico di fabbricazione cinese, di genere vietato; 21 bombe carta fabbricate artigianalmente e 13 trappole in ferro per la caccia di fauna selvatica. Conservati in un congelatore, i militari hanno trovato 21 conigli selvatici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati