Capodanno, sequestrati 15 quintali di botti a Catania

I fuochi artificiali illecitamente detenuti erano pronti per la vendita. Denunciato un uomo di 46 anni

CATANIA. Militari del Comando provinciale della guardia di finanza di Catania hanno sequestrato, nel centro della città, oltre 15 quintali di fuochi artificiali illecitamente detenuti e pronti per la rivendita. I 'botti' erano in un furgone guidato da un uomo di 46 anni, M. M., che è stato denunciato in stato di libertà.
Tra gli esplosivi sequestrati, sottolineano investigatori delle Fiamme gialle, veri e propri ordigni dall'effetto esplosivo micidiale e pericolosi per le persone che li maneggiano, denominati 'ombre rosse', 'aquile della notte', 'top 10', 'grande fuga', 'tuono di mezzanotte', 'duello al sole' e 'razzo testarossa'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati