Trovato il cadavere dell'imprenditore scomparso a Palermo

Il corpo di Silvestre Palumbo, è stato recuperato dopo essere stato avvistato da un testimone sul litorale di Altavilla Milicia. Si sarebbe suicidato

PALERMO. Si sarebbe suicidato Silvestre Palumbo, 62 anni, l'imprenditore palermitano scomparso da cinque giorni. Il cadavere è stato recuperato nel pomeriggio dai carabinieri, dopo essere stato avvistato da un testimone sul litorale di Altavilla Milicia.
Gli investigatori hanno richiesto l'intervento del medico legale che sta effettuando l'ispezione cadaverica; da una prima ricognizione il corpo non presenta segni di violenza. L'auto dello scomparso era stata trovata il giorno di Natale, con le chiavi ancora inserite nel cruscotto, davanti al porticciolo di Sant'Erasmo. L'ipotesi del suicidio, alla quale i familiari della vittima avevano detto di non credere, sarebbe avvalorata da alcuni problemi economici dell'imprenditore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati