Scoperto deposito con 12 chili di droga a Palermo: un arresto

Cocaina, eroina e hashish sequestrate insieme a 538 mila euro in contanti. In manette per traffico di stupefacenti un impiegato di 39 anni

PALERMO. Un deposito di droga dove erano nascosti dodici chilogrammi tra cocaina, eroina e hashish, assieme a 538 mila euro in contanti, è stato scoperto dalla polizia in un appartamento disabitato di Palermo. Gli agenti hanno arrestato per traffico di stupefacenti Giuseppe Lombardo, un impiegato di 39 anni, e denunciato la moglie, di 30.
Nei giorni scorsi gli investigatori erano riusciti a localizzare un'abitazione in Passaggio Cammareri e ad arrestare una casalinga che aveva trasformato la propria casa in un vero e proprio supermarket della droga. Nel corso dei controlli effettuati nei box sottostanti l'abitazione della donna, un cane antidroga ha indicato il magazzino di Lombardo. Dopo alcune indagini si è scoperto che il box era di proprietà di un uomo, che risulta anche proprietario di un appartamento disabitato, nello stesso piano. La perquisizione nella casa di quest'ultimo ha permesso di scoprire 5 mila euro e la chiave di una porta blindata: quella dell'appartamento disabitato, dentro il quale sono stati scoperti 10 chili e mezzo circa di hashish, un chilo e mezzo di eroina e cocaina ancora da tagliare, denaro contante per circa 538 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati