Palermo, sequestrati 200 chili di botti

Operazioni di carabinieri e guardia di finanza contro la vendita illecita. Denunciate quattro persone

PALERMO. E’ di quattro persone denunciate il bilancio di tre distinte operazioni condotte a Palermo da carabinieri e guardia di finanza, per contrastare il fenomeno dei botti illegali, la cui vendita è molto diffusa nell'imminenza della notte di San Silvestro.           
I carabinieri hanno denunciato un palermitano di 43 anni, sorpreso a vendere 35 kg di botti illegali di fabbricazione prevalentemente cinese. I militari dell'Arma, in un'altra operazione, hanno denunciato invece S.F., di 38 anni. I finanzieri, infine, hanno sequestrato oltre 100 kg. di botti di matrice cinese e denunciato due persone, C.S. e C.D, entrambi palermitani.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati