Moratti: mercato? Inter già forte così

Il presidente accoglie il nuovo tecnico Leonardo, ma a parte Ranocchia, non pensa a nuovi acquisti. Si allontana l’arrivo di Kakà

MILANO. Il presidente dell’Inter Massimo Moratti è cauto sul capitolo del mercato: occhio alla spesa, c'é Ranocchia ma è difficile che possa arrivare Kakà. I giornalisti gli alzano la palla, lui schiaccia: "Adesso che é andato via Benitez ne compriamo cinque... Scherzi a parte, ho parlato con Leonardo come lo avevo fatto con Benitez. Io resto convinto che questo gruppo sia forte e non credo alla necessità di migliorarlo". "Leonardo - continua - ha avuto un'esperienza importante, quella di capire quello che è il sistema-club. Si farà molto bene dal punto di vista calcistico, si deve cercare di fare molto bene anche dal punto di vista del bilancio. Con questo non voglio togliere l'entusiasmo perché è di questo che si vive ed è di questo che vivo anch'io e, se si presenterà l'occasione, farò volentieri qualcosa a favore della squadra".    
Moratti esprime forte emozione in un giorno da non dimenticare: "Tutta questa storia è un'emozione, anche le nostre vittorie, così come la possibilità di concretizzare questa nostra amicizia. Sento che lui ha una responsabilità grossa ma bella, così come mi prendo anche io ogni responsabilità. Mi sento tranquillo. L'emozione c'é ed è un sentimento splendido, si vive di emozioni anche da presidente".  Moratti saluta tutti e chiude proprio su Benitez, ma lo fa con stile e classe: "A lui va il nostro grazie perché ci ha portato la Coppa del Mondo per Club".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati