Palermo, si inaugura Villa Costa

Il sindaco Cammarata: "Nel corso dell'anno abbiamo raggiunto obiettivi importanti"

PALERMO. Mobilità, opere di riqualificazione della costa, stabilizzazione dei precari, ristrutturazione di alcuni edifici pubblici, l'inaugurazione di tre nuovi asili nido e la destinazione alla pubblica fruizione di locali comunali come la sede distaccata della biblioteca Villa Costa. Questi sono alcuni degli obiettivi raggiunti dell'amministrazione comunale illustrati oggi dal sindaco di Palermo Diego Cammarata durante la conferenza stampa di scambio di auguri di fine anno.  "Si continua a lavorare al cantiere dei tram -  ha detto Cammarata - tre linee per 15 km che collegheranno il centro città con le zone periferiche di Roccella, Borgo Nuovo e San Giovanni Apostolo. I lavori si concluderanno a fine 2013". In corso anche i lavori del raddoppio del passante ferroviario Palermo-Punta Raisi che sarà ultimato a fine 2015.
Per quanto riguarda il verde pubblico "si sono conclusi i lavori del Parco d'Orleans che, esteso 255 mila metri quadrati, sarà la più grande area a verde in città dopo il Parco della Favorita".
Tra gli spazi destinati alla pubblica fruizione "la sede distaccata della Biblioteca comunale  'Villa Costa', il Giardino della Fonderia e il Teatro Garibaldi. "Sono in dirittura d'arrivo i lavori di ristrutturazione - ha aggiunto - e recupero dell'Insula 3, allo Zen, che hanno permesso di assegnare 82 alloggi". Per il disinquinamento e la riqualificazione della costa è stato ultimato l'impianto di sollevamento delle acque reflue alla Cala e sono in via di ultimazione i lavori al canale Papireto. Conclusi i lavori per la riqualificazione dell'arenile attiguo all'ex Chimica Arenella.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati