Lipari, polemica sui pontili galleggianti

LIPARI. I pontili galleggianti sono abusivi? A Lipari, dopo le polemiche per il progetto del  magaporto turistico da 130 milioni di euro, scoppia un'altra   grana: l'avvocato Alfio Ziino, in un esposto inviato al Comune e alla Capitaneria di porto, ha evidenziato che "la Cassazione ha acclarato che i pontili galleggianti, necessitano del permesso  di costruire (la concessione edilizia), essendo insufficiente la mera autorizzazione comunale. Pertanto la stagionalità dei   pontili non implica la loro precarietà". Il legale ha chiesto "di conoscere se i pontili siano muniti di permesso" e sottolineato che alla scadenza delle   concessioni, l'Ue ha sancito che dovranno essere indette nuove  gare per la gestione. Nelle Eolie i pontili galleggianti sono   una decina tra Lipari, Vulcano e Filicudi e d'estate ospitano circa 500 barche.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati