Alcamo, presi due marocchini accusati di violenza sessuale

A denunciare gli extracomunitari sono state due donne polacche che una settimana fa avrebbero subito abusi e una rapina

ALCAMO. Sono stati arrestati dai carabinieri i due marocchini che il 19 dicembre avrebbero violentato due donne polacche. In manette sono finiti Lamamri El Mokhtar e Radouan Hamouche.    
A denunciare i due extracomunitari sono state le vittime che hanno raccontato di essere state violentate e rapinate nella loro abitazione di Alcamo.    
I carabinieri hanno trovato uno dei due uomini, Lamamri, nella casa di un connazionale. Nell'abitazione è stato ritrovato anche il pc rubato a una delle vittime. L'immigrato ha cercato di proteggere l'amico dicendo ai militari che era tornato in Marocco, ma i militari sono riusciti a rintracciare anche lui.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati