Inter, Benitez a un passo dall'esonero

Leonardo in pole per la sua sostituzione. Col tecnico brasiliano, ex del Milan, ci sarebbe già l’accordo

MILANO. Leonardo - secondo quanto si  apprende - sarà il nuovo allenatore dell'Inter dopo l'esonero  (ormai imminente) di Rafa Benitez e, una volta rimossi gli  ostacoli contrattuali con lo spagnolo, si spianerà la strada all'allenatore brasiliano. Ieri pomeriggio, il direttore sportivo Piero Ausilio e  l'avvocato dell'Inter Angelo Capellini hanno incontrato il  presidente Massimo Moratti nella sede della Saras. E' arrivato anche Marco Branca nella sede della Saras. Pomeriggio fitto di incontri e riunioni di vertice per il presidente dell'Inter Massimo Moratti, di rientro da Madrid. La società è in movimento per risolvere  tutte le controversie della vicenda Benitez e del suo contratto.  
Alla Saras - nelle ore pomeridiane - si è visto anche uno dei  due vicepresidenti dell'Inter, Rinaldo Ghelfi. Obiettivo principale - per la dirigenza interista - è contenere i possibili danni pecuniari derivanti dal  'licenziamento' di Benitez. Mentre, sul fronte del successore  dello spagnolo, sembra fatto l'accordo con Leonardo (mancherebbe  la firma perché il tecnico si trova in Brasile, dove Zico ne ha annunciato la presenza nella partita benefica che organizza ogni anno di questi tempi a Rio), spesso elogiato da Moratti. Una  stima che andrebbe - quindi - al di là del passato milanista di  Leonardo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati