Catania, si costituisce latitante operazione Revenge

CATANIA. Si è costituito presentandosi nel carcere di Siracusa Giacomo Vinci, di 31 anni, sfuggito alla cattura il 22 novembre scorso durante l'operazione denominata "Revenge" nei confronti di 49 presunti affiliati alla cosca Cappello-Bonaccorsi. All'uomo agenti della Squadra Mobile e dello Sco hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip per associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni e reati in materia di armi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati