Trapani, arrestato per aggressione ad agente di polizia

MARSALA. Un uomo di 28 anni, G.T., è stato arrestato dalla polizia a Marsala dopo che è
andato in escandescenza ed ha aggredito un agente nel commissariato di polizia della città, dove era andato a chiedere informazioni sulla sorella, che era stata denunciata per il furto di un telefono cellulare. L'uomo, che è stato ammesso ai domiciliari, deve rispondere di resistenza, violenza, minaccia, lesioni aggravate a pubblico ufficiale. L'agente gli ha detto che la sorella sarebbe stata rilasciata qualche ora dopo, e lo ha invitato ad andare via. A questo punto l'uomo ha preso a calci e pugni una porta blindata, tentando di oltrepassarla. E' stato bloccato da due agenti, uno dei quali è stato colpito al volto con dei pugni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati