Palermo, isola pedonale anche in via Sciuti

Oggi chiusa al traffico anche un'altra zona della città. Rimandato l'esperimento in viale Strasburgo per le cattive condizioni meteorologiche

PALERMO. Rush finale per la ricerca dei regali. Le maxi isole pedonali continuano a fare da location allo shopping natalizio. Ma con qualche novità. Viale Strasburgo dà forfait e rinvia la manifestazione di chiusura a data da destinarsi, per le cattive condizioni meteorologiche previste. Concedono il bis, invece, via Roma, via Ruggero Settimo e via Maqueda. Dai commercianti di quest'ultima arriva la richiesta della totale pedonalizzazione. È quanto emerso da un sondaggio effettuato tra gli esercenti dall'assessore al Centro storico Maurizio Carta, assieme al presidente dell'associazione Via Roma, Mario Attinasi.
«Il nostro intento - spiega Enzo Montanelli, responsabile del coordinamento logistico del centro storico - è quello di avviarci verso una completa chiusura delle vie per incentivare gli acquisti». E intanto da sabato prossimo torna l'ordinanza madre, valida fino a marzo, che vede le due strade (Roma e Maqueda) chiuse a giorni alterni. «Stiamo verificando quando riattivare la maxi isola - annuncia Carta - e se realmente il passaggio dei mezzi pubblici porti dei disagi». Certi, invece, per le domeniche di gennaio, i concerti di musica sacra omaggiati dalla Regione nelle chiese di San Domenico, Sant'Anna e all'Oratorio di Santa Cita.
Novità di oggi, la chiusura al traffico di via Sciuti, nel tratto compreso tra via Cesareo a via Notarbartolo. Fitto il programma di appuntamenti, organizzato dal consorzio di ventisette esercenti della zona, in collaborazione con l'assessorato Attività produttive. La strada sarà chiusa al traffico dalle 10 alle 21 e prevede un mercato del contadino durante tutto l'arco della giornata. In mattinata esposizioni di auto e moto, artisti di strada, animazione per bambini e uno spettacolo di danza urbana. Nel pomeriggio, invece, giochi e spettacoli per i piccoli e, momento clou della manifestazione, un concerto di Natale dell'ensemble Supernova Sound. Anche qui, come nelle altre strade pedonali, è stata abolita la tassa sul suolo pubblico. «Vogliamo sostenere le piccole e medie imprese - spiega Felice Bruscia, assessore alle Attività produttive - dando loro l'opportunità di rilancio nel mercato, soprattutto nei confronti della concorrenza della grande distribuzione».
La versione integrale dell'articolo sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati