Sicilia, Cronaca

In Sicilia ecco le wedding planners, ora è più facile organizzare le nozze

Diplomate a Palermo le prime sette allieve del corso di un'azienda fiorentina che hanno partecipato alle lezioni di professionisti nel campo dei matrimoni

PALERMO. Stavolta il giro è stato un po’ più lungo, da Oltreoceano al Belpaese le wedding planners sono arrivate finalmente in Sicilia, a Palermo. Il merito per questa innovazione va attribuito alla nota stilista di Brasil Beachglamour, Fabiola Fernandes, per aver creduto e proposto, alle abitanti della Conca D’Oro il format ideato da Natalina Villanova, titolare dell’azienda di consulenza e formazione Kronos Consulting di Firenze e socia fondatrice dell’associazione Wedding Angels.
Le prime sette allieve diplomate del corso: Valeria Vano, Paola Merlino, Maria Marcosano, Marsha Lucido, Alessandra Giannitrapani, Chiara Baio, Carla Cognata hanno ricevuto insegnamenti da Nicola Santini, docente esperto di galateo e bon ton e da Alessandra Lepri, presidente dell’associazione italiana Wedding Angels, storica del costume e giornalista di moda. Il corso è stato supportato da alcuni tra i più importanti professionisti nel campo dei matrimoni a Palermo: Sposi Magazine, Giuseppe Caramola Hair stylist, Gioacchino Vitale (VITALFLORA), Villa Igiea, location che ha ospitato le lezioni della Kronos, Le Spose di Ravel, Villa Esperia, Francesco Baiamonte (fotografo), i quali, confessano, “quella della wedding planner è una figura indispensabile e della quale sentivamo la mancanza per tradurre in realtà i sogni degli sposi e per fare da tramite tra la coppia e noi operatori del settore “. L’anima del progetto è stata la voglia di trasmettere alle “scolare” la passione per la pianificazione del matrimonio e la capacità di ascoltare e tradurre in realtà i desideri dei futuri sposi, mettendo a loro disposizione una buona dose di empatia. Con questo corso si è voluto insegnare, a detta dei docenti, “l’attenzione per i dettagli: dall’abito da sposa alle partecipazioni, dalla scelta delle bomboniere all’intrattenimento musicale”, “è una professione con un’identità precisa, è un lavoro dinamico che richiede competenze, sensibilità e gestione dello stress sia nell’accogliere le richieste degli sposi che nei rapporti con i fornitori” offrire insomma “una preziosa consulenza al fine di poter vivere la festa del matrimonio senza lo stress dell’organizzazione”.  In un momento economico difficile come questo, cominciano a farsi strada nuove figure professionali ancora non molto conosciute nel sud Italia, ma in enorme sviluppo di questi tempi, citando Natalina Villanova, nel ruolo di docente per la parte burocratica:  “si sta iniziando a capire che il coinvolgimento di un wedding planner può essere utile anche ad ottimizzare il budget di spesa, infatti quest’ultimo consiglia su quali servizi ed elementi puntare per la riuscita dell’evento e questo può avere ripercussioni positive e non indifferenti sulla spesa finale”. Le wedding planner promettono di arricchire con stile ed eleganza l’organizzazione del matrimonio, pur sempre onorando le tradizioni del territorio cui esso è legato, facilitando i compiti organizzativi, rispettando il budget e lasciando agli sposi il solo piacere di dire “sì”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati