"Favori a imprenditori": dipendenti delle poste a giudizio a Modica

MODICA. Il direttore e due dipendenti in servizio nel novembre del 2008 nell'Ufficio postale di Modica Alta, in provincia di Ragusa, Guglielmo Delibera, Salvatore Scribano e Glaidio Magliocca, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Modica Patricia Di Marco con l'accusa di abuso d'ufficio aggravato in concorso. Avrebbero favorito due imprenditori che avevano presentato alla Regione Siciliana richieste di contributi il cui accoglimento dipendeva
dalla collocazione in graduatoria effettuata anche in base all'orario di spedizione delle raccomandate.
Il gup ha accolto una richiesta del Procuratore della Repubblica Francesco Giuseppe Puleio. La prima udienza del processo, dinanzi al Tribunale in composizione collegiale, è fissata per l'11 giugno del 2011.
Secondo l'accusa il 13 novembre del 2008 gli indagati avrebbero ricevuto al di fuori dell'orario di servizio le raccomandate contenenti le richieste ed avrebbero effettuato le operazioni di accettazione e inoltro in modo da far risultare le operazioni rispettivamente come prima e seconda delle spedizioni effettuate in quel giorno dall'ufficio postale, senza rispettare il turno determinato dall'ordine cronologico di arrivo degli utenti della sala di accettazione e davanti allo sportello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati