Formazione professionale, sindacati verso lo sciopero

La protesta lunedi prossimo. A causare l'agitazione è stato il mancato stanziamento dei fondi promessi dal governo

PALERMO. Cisl, Uil e Snals Confsal hanno indetto per lunedì prossimo uno sciopero regionale della formazione professionale. Il concentramento è previsto a Catania, in piazza Università. Un corteo sfilerà per le strade del centro sino a raggiungere la sede della Regione siciliana (l'ex Palazzo dell'Esa). Spiega Giuseppe Raimondi, della Uil Scuola: "Dopo avere concertato per mesi un'ipotesi di riordino del sistema della formazione in Sicilia, che prevedeva l'istituzione di un ruolo unico con il blocco della spesa e delle assunzioni, ci ritroviamo oggi con niente in mano". Continua Raimondi continua: "Sia nel Bilancio di previsione per il 2011 che nella Finanziaria 2010 i fondi destinati a questo settore sono uguali a zero. Ci sentiamo presi in giro. Adesso il governo deve dare conto e ragione a ottomila persone che potrebbero ritrovarsi, già da gennaio, senza uno stipendio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati