Violenza sessuale su una bimba, 7 anni a ex maresciallo

Il caso a Messina. Aumentata la pena in appello: Filippo Segreto avrebbe abusato della piccola di 3 anni dei suoi vicini

MESSINA. Sette anni di carcere sono stati inflitti dalla Corte d'appello di Messina ad un ex maresciallo dei carabinieri, accusato di violenza sessuale ai danni di una bambina di tre anni. Filippo Segreto, che in I grado era stato condannato a 6 anni, avrebbe approfittato della fiducia dei suoi vicini di casa che nel 2006 gli affidavano la bambina per farla giocare con i suoi figli. I genitori della piccola denunciarono il carabiniere, facendolo arrestare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati