Uccise un giovane nel Messinese, condannato a 30 anni

MESSINA. La Corte d'assise d'appello di Messina ha confermato la condanna di I grado a trent'anni al venditore ambulante Salvatore Golfo, 44 anni, per l'omicidio di Lauro Fausto Miorin, 25. Il delitto fu commesso a Rocchenere,  frazione di Pagliara (Me), il 13 giugno 2009. Il venditore ambulante uccise il giovane che tentava di difendere la madre, ex convivente di Golfo. Quest'ultimo aveva minacciato la donna più volte da quando aveva interrotto la loro relazione. Nell'ultima circostanza l'uomo tentò di aggredire l'ex compagna con un coltello, ma si trovò davanti Miorin che, nel tentativo di difendere la madre, subì la coltellata mortale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati